Il caffè è una delle bevande più popolari nel mondo: circa 1,4 bilioni di tazze bevute ogni giorno. Il 1 ottobre è la giornata internazionale del caffè e, per festeggiare la ricorrenza, abbiamo descritto di seguito 9 fatti interessanti sul caffè. Allora, il 1 di ottobre non vi resta che andare a prenderne una tazza — oppure potete fare shopping al negozio Dunkin Donuts o al negozio Hawaii Coffee Company tramite Dubli.com per trovare il vostro fornitore preferito di caffè ed avere Cash Back su tutti i vostri acquisti.

Probabilmente non Dovreste Berlo Al Mattino Appena Alzati

Cosa? Questo contrasta tutti i nostri princìpi cari miei. Perché dovreste rimandare il vostro sorseggiare della vostra tazza di delizioso succo di semi? E’ dovuto ad un ormone chiamato cortisol che regola l’essere o meno completamente svegli. I ricercatori affermano che il caffè dovrebbe essere consumato tra le 9.30 e le 10. 30 del mattino e tra le 13.30 e le 17 del pomeriggio, quando i livelli di cortisol scendono ai loro minimi. Se ve ne bevete due o tre tazze proprio appena alzati, date al vostro corpo una doppia dose di caffeina, perché quella dei vostri caffè si somma a quella naturale del cortisol. Questo può causare un’aumentata tolleranza della caffeina, disturbi del sonno ed aumento di stress.

Il Caffè Aumenta Davvero le Prestazioni Atletiche

L’acqua e le bevande per gli sportivi sono probabilmente le bevande più gettonate dagli atleti, ma sapevate che il caffè può portare benefici agli atleti di ogni livello? La caffeina, uno stimolante naturale, fornisce un perfetto stato di completamente-sveglio ottimo prima della gara o degli allenamenti. Bere una tazza di caffè un’ora prima dei vostri esercizi aumenta la resistenza bruciando i grassi come fonte di energia, un effetto che può durare molte ore. In altre parole ricaviamo più energia e bruciamo grassi nel processo, una situazione ideale!

La Nascita dell’Islam ha Contribuito alla Popolarità del Caffè

Il caffè è stato originariamente scoperto in Etiopia ed è stato inizialmente consumato dal mondo Islamico per molti secoli, fondamentale per molte pratiche religiose. L’ Alcol è vietato nel mondo Mussulmano, ma il caffè è stato accettato come una valida alternativa. La prima evidenza del bere caffè risale al 15° secolo, nei monasteri Sufi dello Yemen.

E’ Ottenuto da Una Bacca di Colore Rosso Brillante

Avreste immaginato che l’intero mondo tostasse e macinasse frutti di caffè invece che “semi”? Bene, circa il 70% dell’intera produzione mondiale di caffè implica la raccolta dei semi di una “ciliegia” rosso brillante per produrre il caffè Arabica. Il sottile strato di succosa sostanza che ospita i semi ha un sapore dolce che ricorda il frutto della rosa, l’ibisco e la ciliegia.

Il Caffè Non Vi Disidrata

Dopo anni di luoghi comuni relativi all’effetto disidratante della caffeina, si scopre che una o due tazze di caffè al giorno non aumentano il rischio di disidratazione. Se bevete caffè con moderazione, non sarete soggetti al leggero effetto diuretico di quando la caffeina è consumata a livelli più alti. Pertanto, bevetela —quella tazza di caffè contribuirà gentilmente al vostro quotidiano apporto di liquidi.

Fa Bene al Fegato

Studi hanno dimostrato che un regolare, moderato uso di caffè può diminuire il rischio delle persone di sviluppare numerose patologie del fegato–compreso il cancro, la fibrosi e la cirrosi. Infatti, la cirrosi è diminuita del 44 percento, “è generalmente ben tollerato ed ha un eccellente profilo di sicurezza.” In questo modo il caffè è un po’ come l’anti-alcoI”.

Il Caffè è stato il Primo Prodotto ad Essere Disidratato a Freddo

Nella disidratazione a freddo, originariamente sviluppata durante la seconda Guerra mondiale come metodo per conservare il plasma per le emergenze sul campo di battaglia senza richiedere refrigerazione, il caffè è gelato a circa -40°C e sminuzzato. I pezzetti ghiacciati sono disidratati per aspirazione a basse temperature. La temperatura estremamente bassa ed il gentile processo di disidratazione, proteggono l’aroma ed il sapore.

Il Chiaro Ha Più Caffeina Dello Scuro

Parrebbe il contrario alla percezione comune, ma i semi di caffè tostati chiari, hanno una quantità di caffeina leggermente superiore a quella dei semi tostati più scuri. Questo è dovuto al fatto che i semi di caffè perdono un po’ di caffeina mentre la tostatura li scurisce, a causa del processo a caldo. Non preoccupatevi se siete degli amanti del cafè tostato scuro — avrete comunque la vostra dose di caffeina, ma non dovete scartate più il caffè chiaro considerandolo “leggero.”

Le Hawaii Sono il Solo Luogo Negli Stati Uniti Dove Viene Coltivato Il Caffè

Il caffè Arabica— il tipo più comune—necessita di due specifiche condizioni climatiche per crescere. Il clima subtropicale delle Hawaii e le alte altitudini permettono una fiorente industria del caffè. Infatti, il caffè Kona coltivato sui declivi dei vulcani attivi di Hualalai e di Mauna Loa, è uno dei più ricercati e costosi caffè del mondo.

(Visited 12 times, 1 visits today)